Contenuto principale

- AstroPi

La seconda fase è terminata il 28 feb, abbiamo inviato le nostre soluzioni e relazioni e attendiamo il responso. Penso sarà difficile vincere, data la presenza di 300 squadre da tutta l'Europa e una trentina dall'Italia.
Questa attività, per la squadra "8MarzoTeam" della 3C, vale come ASL.
Personalmente il comportamento della squadra ha richiamato nella mia mente certi meccanismi/ansie vissute nelle società informatiche in cui ho lavorato: da questo ho dedotto che è stata una perfetta attività di ASL anche se, ovviamente, i ragazzi non possono percepirlo più di tanto.
Appena possibile si discuterà con la squadra di come è stato condotto il lavoro.

- Odysseus2

E' avviata la partecipazione a questo concorso della squadra "CPUTeam" (tre ragazze della 2D), la prima scadenza è il 31 marzo. Purtroppo siamo partiti in ritardo, ma le ragazze sono molto motivate e stanno lavorando alacremente sulla relazione da inviare (mi hanno chiesto di utilizzare la mattinata di venerdì dell'autogestione in laboratorio)
In ogni caso questo lavoro è preliminare al laboratorio pomeridiano che sto conducendo con le stesse ragazze quale approfondimento/prosecuzione di quanto fatto l'anno scorso in preparazione del Festival della scienza (Rover e simulazione Marte). Loro stanno studiando le problematiche connesse alla costruzione di un insediamento umano su Marte e vogliono costruire un prototipo stampato in 3D, insieme ad un nuovo rover.
A questo lab partecipano alcuni altri ragazzi della 2D con altri prototipi.

Il lavoro delle tre studentesse si inquadra molto bene nel "mese STEM" promosso dal MIUR a partire dalla ricorrenza dell'8 marzo. Queste studentesse sono sostenute nel mantenere e rafforzare la passione per la ricerca scientifica e l'applicazione delle tecnologie TIC (che è lo scopo dell'iniziativa Miur, anche se quest'ultima mi sembra un po' troppo "cartacea"...). 

- CanSat

Con questo progetto, sempre sponsorizzato dall'ESA/ASI, le squadre degli istituti superiori gareggiano per lanciare ad una altezza di circa 1000 metri un razzo con a bordo una "lattina" (can) (contenente tecnologie) che poi scende a terra con un paracadute raccogliendo dati/immagini.
La fase finale italiana si svolge il 21-22 aprile a Modena.
Si pensa alla possibilità di accompagnare alcuni studenti che si sono detti interessati. Lo scopo sarebbe solo vedere in cosa consiste il progetto per poi realizzarlo l'anno prossimo, sempre come laboratorio pomeridiano.

-Let'sApp e AppInventor

Dopo una veloce analisi di fattibilità ho deciso di avviare alcune lezioni sullo sviluppo con AppInventor nelle seconde, terze e quarte.
Si auspica che alcuni studenti se ne appassionino e si iscrivano al concorso indetto dal Miur, la scadenza è il 31 marzo.
In ogni caso anche questa iniziativa rientra ampiamente in una didattica dell'informatica adeguata ai tempi.

- Nelle due quarte è in fase avanzata la realizzazione di progetti annuali in squadra in cui gli studenti affrontano problematiche di vario tipo (nella 4D lavorano sul progetto di Scienze avviato dalla prof.ssa Gennaro) utilizzando le competenze informatiche acquisite in questi quattro anni.
Si ritiene che il lavoro in squadra è perfettamente propedeutico al lavoro in azienda.

Il responsabile dei progetti sopra descritti è il prof. Luigi Chiaverina