Contenuto principale

Il Liceo Scientifico dell’IIS “8 marzo” ha attivato un percorso per condurre gli allievi a partecipare con successo alla prova di Certificazione delle Competenze di Lingua Latina, promossa per la prima volta quest’anno dall’USR Piemonte su proposta della Consulta Universitaria di Studi Latini.

L’iniziativa è volta a verificare e certificare le competenze linguistiche del latino sul modello delle certificazioni delle lingue straniere, ispirandosi al National Latin Examination (NLE), un esame per attestare la propria conoscenza della lingua latina in vigore in diverse nazioni, e intende valorizzare alcune peculiarità del latino, ossia il suo carattere di lingua, con pari dignità ma caratteristiche diverse rispetto alle lingue moderne, e la sua importanza sotto il profilo delle conoscenze e competenze linguistiche e culturali.

Laddove è stata introdotta, la certificazione è valutata e apprezzata all’interno di un curriculum perché:

— Ogni competenza, quale che sia, è di per sé un valore aggiunto;

— Attesta una competenza linguistica che, come tale, è considerata sinonimo di apertura mentale;

— Reca con sé la conoscenza della cultura in cui è nata, quella latina appunto, universalmente riconosciuta come portatrice di valori e domande che riguardano anche il mondo di oggi;

— Implica una mente analitica e logica.

 

2017/2018 - Prima edizione della “Certificazione delle competenze di lingua latina” (in collaborazione tra USR Piemonte e CUSL - Consulta Universitaria di Studi Latini).

10 aprile 2018 - Hanno superato la prova e conseguito la certificazione:

Livello A1: Valeria Bisacca, 3^ LS; Christian Esposito, 5^ B LS

Livello A2: Francesca Zappulla, 3^ A LS.